Foto della visira al Museo della Resistenza di Alfonsine e all’Isola degli Spinaroni

26 settembre 2018 Lascia un commento »
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Arrivo al Museo della Resistenza di Alfonsine e accoglimento da parte della guida del Museo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Riviviamo le drammatiche vicende della battaglia del Senio e della distruzione di Alfonsine.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Museo offre una ricca iconografia dell’epoca e una vasta raccolta di cimeli, divise ed armi.

Finalmente a pranzo!

Finalmente a pranzo!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lasciata Alfonsine, ci imbarchiamo a Porto Corsini. Destinazione: l’Isola degli Spinaroni, base partigiana clandestina sede del Distaccamento “Terzo Lori”.

Da queste zone, Arrigo "Bulow" Boldrini coordinò la resistenza nel ravennate.

Da queste zone, Arrigo “Bulow” Boldrini coordinò la resistenza nel ravennate.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Incontriamo la Sezione ANPI di Ravenna, che ci racconta la storia dell’Isola degli Spinaroni e del suo recupero ambientale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La targa della Sezione “Lori Terzo” dell’ANPI di Porto Corsini.

spinaroni009 WP_20180909_011

Gli “spinaroni” sono questi ulivi selvatici pieni di spine. L’ANPI e le Amministrazioni locali li hanno riportati sull’isola degli Spinaroni, dopo che la subsidenza e la salinità della laguna li aveva estinti.

spinaroni010 WP_20180909_018

La Presidente dell’ANPI di Nonantola Alves Monari posa sotto la bandiera della pace.

spinaroni011 WP_20180909_024

Due militanti dell’ANPI di Nonantola.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Foto di gruppo al termine di una bellissima giornata.

 

Pubblicità